La magia del Presepe vivente

Grande successo per la rappresentazione del Natale nel Borgo di Santa Maria di Galeria

Da molto tempo a Santa Maria di Galeria non si rappresentava più la nascita del Salvatore. Quest'anno ecco la gradita sorpresa, qualche giorno prima del Natale: Venerdì 23 Dicembre. Grazie all'intraprendenza dei giovani dell'Oratorio, alle mamme e ai papà che si sono lasciati coinvolgere nella simpatica iniziativa, ai tanti che hanno collaborato "dietro le quinte" (tecnici e costumisti), è stata realizzata una grande scenografia nel nostro borgo storico antistante la Chiesa di Santa Maria in Celsano. A completare il tutto, musiche suggestive e voce narrante fuori campo. 

Arti e mestieri a fare da corona alla narrazione delle tappe salienti della storia della salvezza: dalla profezia della Vergine che metterà al mondo il Salvatore fatta dal profeta Isaia, all'annuncio alla Madonna da parte del'Arcangelo Gabriele, la visita a Santa Elisabetta ..  e poi il censimento pubblicato dai soldati romani, il viaggio a Betlemme e la mancata accoglienza nelle locande che erano tutte piene. Infine, ecco la capanna nella quale verrà al mondo il Figlio di Dio.

Tra due bravissimi Maria e Giuseppe, la bellissima immagine del Bambinello che ammiriamo la notte di Natale completa la toccante scena della Natività. Gli Angeli, piccoli e grandi, del Paradiso, partendo dalla Chiesa, vanno dai pastori per invitarli ad accorrere alla grotta. Infine, ecco i Santi Magi giunti dall'Oriente per adorare il Figlio di Dio e, dietro a loro, cantando "Tu scendi dalle stelle" tutti gli altri figuranti. Questo il messaggio del Natale, interpretato con grande serietà e bravura da grandi e piccoli, tutti coinvolti nel mettere in scena l'antica e sempre nuova storia della nostra salvezza. Un'iniziativa che, siamo sicuri, andrà crescendo e migliorando e si ripeterà anche gli anni prossimi per la gioia di tutti che vedranno rianimarsi l'antico Borgo di Santa Maria di Galeria. 

Maria Rigali

foto: D. Baiano

 

 

Stampa news