Asciugherò le vostre lacrime

celebrazione liturgica della festa della Madre della Consolazione

Sabato 7 maggio è stata celebrata la memoria liturgica di "Santa Maria in Celsano Madre della Consolazione". La memoria cade ogni anno il primo sabato di maggio, secondo quanto stabilito dal Vescovo Mons. Gino Reali due anni fa. In questo giorno è possibile ottenere il dono dell'indulgenza plenaria. Due celebrazioni sono state proposte per l'utilità dei fedeli, entrambe partecipate con grande attenzione e devozione. La Santa Messa è stata preceduta dalla recita del Rosario e da bellissime preghiere alla Madonna. Nell'omelia il parroco Don Roberto si è detto certo che "in futuro questo Santuario diventerà un centro di irradiazione di spiritualità mariana e un'oasi di pace e di consolazione per moltissime persone, perchè la Madonna qui vuole dimostrare la sua protezione materna per tutti i suoi figli e particolarmente per coloro che più stanno soffrendo. La Madre di Dio asciuga le lacrime degli afflitti ed è per la Chiesa intera segno di consolazione e di speranza".   

 

Stampa news