Un anno dopo

Messa di ringraziamento delle coppie unite in matrimonio nel 2013

Un anno fa, durante il rito del mio matrimonio, il parroco Don Roberto ci preannunciava la celebrazione di una Messa l'anno successivo per gli sposi del 2013. Seppur emozionatissima per cio' che stavo vivendo (direi quasi in stato confusionale...) mi colpi' molto quell'annuncio  che ci dava appuntamento al 2014 per ringraziare la Madonna del cammino iniziato proprio presso il Suo Santuario. E per qualche istante ho immaginato noi due che entravamo un anno dopo nella stessa chiesa senza quella "cornice" della festa che ci rendeva protagonisti.

E cosi', dopo un anno che è volato, arriviamo proprio al 17 maggio 2014 - nel nostro caso esattamente nell'anniversario! - ma la realta' e' stata ben diversa dall'immaginazione lampo dell'anno precedente. Gia' arrivare alla piazzetta antistante la Chiesa, vedendo Don Roberto con la prima coppia giunta sul posto, mi ha suscitato forti sensazioni alimentate pian piano dall'arrivo delle altre coppie che non conoscevo (alcune già con un bimbo!), ma con le quali condividevo inconsciamente un tassello importante della mia vita.

Dopo i saluti e strette di mano ci siamo accomodati in Chiesa per partecipare alla Messa, alla NOSTRA Messa, che ci ha resi ancora una volta protagonisti, ma in modo diverso. Tutta la celebrazione e' stata accompagnata dalle musiche suonate ai nostri matrimoni. Significative le letture ed il Vangelo che ci hanno fatto riflettere ulteriormente sul valore e la bellezza dell'unione uomo-donna; nell'omelia, Don Roberto che ha voluto sottolineare che il Matrimonio si celebra effettivamente dal giorno DOPO la cerimonia, quando le luci dei riflettori si spengono e si cammina insieme nelle tortuose, talvolta insidiose, vie della quotidianità.

Abbiamo pregato per tutte le coppie del 2013, anche quelle che, per impegni ed altri motivi, non potevano essere lì con noi. Ed alla fine, il gesto bellissimo di portare le nostre foto sotto l'Immagine della Vergine, come a volerla supplicare di non staccare mai il Suo sguardo dalle nostre vite, ci ha ricordato che questa Messa e' stata veramente una forte preghiera di ringraziamento per il cammino fin qui percorso e per quello che faremo giorno per giorno "per tutti i nostri giorni".

La mattinata si e' poi conclusa con un aperitivo sotto un caldo sole primaverile, in un clima di amicizia in cui abbiamo ritrovato anche Francesco e Lucilla, gli amici che un anno fa, offrendoci la loro testimonianza, avevano sottolineato chiaramente l'importanza e la serietà di quello che stavamo per fare. Una bella mattinata trascorsa insieme, nella gratitudine per il dono del Sacramento ricevuto un anno fa, tutti nella medesima Chiesa, sotto lo sguardo della Vergine Maria.

Loredana Zaccheo

(22/05/2014)

Stampa news